Come Vendere Case su Google con AdWords [Immobiliare]

Le agenzie immobiliari ed i costruttori potrebbero – senza troppe difficoltà – posizionare i propri annunci nella prima pagina di Google (senza per forza spendere un patrimonio) grazie alla piattaforma pubblicitaria “pay per click” AdWords.

AdWords consente alle aziende di scegliere con quali parole chiave (keywords) posizionare i propri annunci nelle prime pagine di Google.

Questa è un’opportunità decisamente sottovalutata e trascurata dai professionisti del settore immobiliare.

Ho deciso di realizzare questo video per fare chiarezza sull’argomento e mostrare quale grande opportunità sia Google AdWords per agenzie immobiliari e costruttori.

ECCO COSA TROVI NEL VIDEO:

Leggi tutto

Come ho portato un’agenzia immobiliare nella Prima Pagina di Google in 5 minuti (e come puoi farlo anche tu)

arrivare primo su google

Il mese scorso mi trovavo a Padova per uno dei miei corsi privati per associazioni di categoria e franchising sul web marketing immobiliare. Se anche tu guardi Colombo, solamente dal titolo avrai prontamente intuito che il tema del corso era Google, o meglio, la pubblicità su Google.

Obiettivo del corso: insegnare agli agenti immobiliari come posizionarsi nella prima pagina di Google grazie ad AdWords, la piattaforma pubblicitaria di Google che permette a qualsiasi azienda – si, anche agenzie e costruttori –  di posizionarsi in cima ai risultati di ricerca per le parole chiave desiderate, pagando solo per i click che si ricevono (spesso inferiori ad 1€ cadauno).

Invece di iniziare con le solite slides, ho pensato di cominciare il corso al contrario, partendo dal Leggi tutto

7000 Agenzie Immobiliari Chiuse nel 2014. Scopri come evitare la stessa fine (nel 2015)

immobiliarichiuse2014

Sono oltre 7.000 le agenzie immobiliari chiuse nel 2014, secondo una ricerca dell’Ufficio studi della Camera di commercio di Monza e Brianza (rielaborata e diffusa da Monitorimmobiliare)
A questo punto subito starai pensando una cosa di questo tipo:

“Dove vuoi andare a parare Francesco? Vuoi dire che hanno chiuso perché non sanno fare web marketing immobiliare?”

Bene, ti rispondo con un’altra domanda:

“Qual è la prima cosa che fa una persona quando cerca casa? Cosa pensi che faccia: apre le pagine gialle, corre in edicola  o va su Google?”

E allora, se hai finalmente capito l’importanza di internet e che è proprio lì  che si gioca la partita, ti rendi conto di quanto sia necessario metterti nella testa una volta per tutte che, per far crescere e prosperare la tua impresa, hai 2 possibilità: Leggi tutto

Vendere Case nel 2015 : I Segreti degli Agenti Immobiliari di Successo

agente_immobiliare_successo
Cosa fa di un agente immobiliare un professionsita di successo? Sono diverse le competenze di cui necessita un agente immobiliare che continua a fare vendite su  vendite mettendo il segno + davanti al fatturato annuo, nonostante la vertiginosa flessione del mercato dal 2007 ad oggi.

Se dovessimo racchiuderle in 3 punti potremmo dire:

  • Ha capacità imprenditoriali
  • Ha sete di innovazione (e formazione)
  • Si circonda dei migliori professionisti e consulenti

Non mi sono inventato di sana pianta queste caratteristiche. Sono anni oramai che lavoro nel settore immobiliare e, tenendo d’occhio gli agenti immobiliari che ottengono risultati straordinari ho riscontrato in loro queste caratteristiche in comune. Leggi tutto

Perché Google riesce a fare quello che i portali immobiliari non possono fare?

photo unsplash.com

photo unsplash.com

Prima di spiegarti il perché Google è in grado di fare una cosa che i portali non possono, partiamo dalla fotografia delle agenzie immobiliari oggi (se mi segui da un po’ la conosci bene):

la maggioranza delle agenzie immobiliari utilizza i portali come unica fonte di contatti dal web, non investe sul proprio sito web, non utilizza forme di promozione online diverse dai portali

Il risultato di questo modus operandi è che sui portali immobiliari trovi tutte le agenzie immobiliari, con una concorrenza da far paura. Questo non fa che creare un rumore di fondo che rende assai difficoltoso far emergere la propria agenzia in un portale.

Ti trovi gomito a gomito con i tuoi concorrenti (si, anche quelli sleali che ti rubano foto e incarichi) e per chi cerca casa diventa difficile distinguere l’agenzia buona da quella cattiva, l’immobile civetta (per non dire sòla) dall’immobile giusto. Esiste un metodo per ovviare a questo problema? Leggi tutto

L’intervista a Business Tribe sul Web Marketing Immobiliare

Qualche giorno fa sono stato intervistato da Michele Tampieri l’ideatore del blog Business Tribe che parla di argomenti legati al mondo business, orientato a quegli imprenditori interessati a migliorare i profitti guadagnare più tempo libero e raggiungere la libertà finanziaria.

Questa intervista di 30 minuti è il concentrato delle mie idee sul marketing immobiliare online.
Ecco cosa imparerai guardando il video:

  • Consigli per un sito immobiliare efficace
  • L’errore n.1 del marketing immobiliare online
  • Come far crescere il personal branding di un agente immobiliare
  • Come evitare gli sprechi in pubblicità
  • Consigli su come sfruttare al meglio i portali immobiliari
  • e altro ancora…

Ciao e buona visione! ;-)

PS: se vuoi qui c’è anche la versione podcast (solo audio): scarica il podcast

10 scomode domande ad un agente immobiliare, sul marketing

Credits: gratisography.com

Credits: gratisography.com


Normalmente su questo blog è il sottoscritto a parlare di web marketing immobiliare, questa volta però, ho preferito dare voce a chi si trova dall’altra parte della barricata e svolge la professione di agente immobiliare. In questo articolo scoprirai magari delle verità scomode che ti aiuteranno però – se saprai cogliere l’opportunità del cambiamento – ad ottenere più soddisfazioni nel tuo lavoro.

L’agente immobiliare di cui parlo è Roberto Ponziani. Ti lascio all’intervista, buona lettura!

1) Roberto, in qualità di agente immobiliare orientato al marketing, puoi dirci secondo la tua esperienza, quali sono le strategie di web marketing immobiliare che adotti e che ritieni più efficaci?

Leggi tutto

Casa.it: e se fosse vero cio’ che dice l’ex manager?

traffico_gonfiato

Secondo l’ex manager di REA group (di cui casa.it fa parte) Simon Baker il 40% del traffico del portale italiano proviene da pop unders, un metodo per generare traffico in maniera automatica.

Come dire che sarebbe stato comprato e non corrisponderebbe a visitatori reali. Solo un sistema per gonfiare i dati.
(fonte: monitorimmobiliare.it)

E adesso tutti a meravigliarsi.

Fosse vero o meno, sicuramente non deve far piacere sapere anche solo l’ipotesi che, il portale per cui ti stai svenando ti prende in giro mentendoti sui numeri ma, il peccato originale è sempre degli agenti immobiliari.

Perché dico che è colpa degli agenti immobiliari?

Leggi tutto