La strategia di web marketing immobiliare più diffusa [e sbagliata]

Usi anche tu la strategia di web marketing “copia & incolla” sfruttata dalla maggior parte di agenzie immobiliari e costruttori?

Strategia Web marketing immobiliare sbagliata e rimedi
Scopri subito se, anche tu, fai parte di quelle agenzie immobiliari o costruttori che usano una strategia di web marketing che, seppur molto popolare, proprio per questo, non produce risultati soddisfacenti, in grado di dare una spinta decisiva alle vendite.

Ti basterà rispondere a 3 semplici domande per capire se, anche tu, sei nella stessa situazione degli altri. Nel resto dell’articolo ti darò dei suggerimenti per differenziarti dai tuoi concorrenti ed ottenere finalmente risultati migliori.

Domanda #1

Osserva le tue azioni di web marketing e dimmi: qual è la strategia che stai adottando?

Domanda #2

Osserva la strategia dei tuoi concorrenti. Anche loro hanno un sito economico, sono abbonati a immobiliare.it e casa.it e pubblicizzano annunci su facebook?

Domanda #3

Adesso rispondi alla domanda: la tua strategia di web marketing immobiliare è la stessa che usano tutti gli altri?

Se la risposta è si, continua a leggere questo articolo, perché scoprirai quanto è profonda la tana del bianconiglio…

Quindi, se anche tu fai quello che fa la stragrande maggioranza dei colleghi, a questo punto, dovresti farti un’altra domanda.

Che risultati spero di ottenere se faccio quello che fanno tutti?

Di certo non puoi lamentarti del fatto che fai fatica ad ottenere contatti qualificati (sui portali sgomiti con tutti quanti gli altri agenti immobiliari che magari promuovono il tuo stesso immobile!)

I tuoi colleghi fanno esattamente quello che fai tu e, se vuoi batterli, devi cambiare strategia. Purtroppo oggi non c’è spazio per tutti, le agenzie immobiliari sono tante e, rispetto al 2006, si vendono la metà delle case. Le conseguenze di questa situazione le possiamo immaginare facilmente.

Pericolosa Dipendenza Portali ImmobiliariC’è un altro aspetto che poi, oltre a non costituire un forte vantaggio competitivo, è altamente rischioso. L’aspetto di cui parlo è affidarsi completamente e unicamente ai portali immobiliari come fonte di contatti online.
Il rischio di questo atteggiamento è trovarsi improvvisamente senza richieste di contatto il giorno che si smette di pagare l’abbonamento ai portali. Cosa che può avvenire per diversi motivi, magari il prezzo dell’abbonamento è diventato troppo elevato da sostenere, oppure hai dovuto ridurre necessariamente il budget pubblicitario per la mancanza di fondi.

Pagare i portali è come pagare l’affitto di un immobile, non diventerai mai proprietario.

Per fare una similitudine con il settore immobiliare, pagare l’abbonamento ad un portale equivale a pagare l’affitto di una casa. Questo vuol dire non diventare mai proprietari dell’immobile e rimanere senza casa, una volta smesso di pagare l’affitto.

Sui portali riceverai contatti solo fino a quando pagherai “l’affitto”.

Investire sulla propria agenzia con una strategia di web marketing completa equivale a diventare proprietari dell’immobile con tutti i vantaggi che ne conseguono. Ad esempio, su un immobile di proprietà puoi investire serenamente in migliorie e ristrutturazioni, mentre su un immobile in affitto, tutto quello che fai, lo perdi quando lasci l’immobile.

Per concludere la similitudine, se hai costruito un sito ed un blog ben posizionati su google, hai una lista (email) di potenziali clienti, puoi dire di essere proprietario del tuo business.

Come ridurre o eliminare la dipendenza dai portali immobiliari?

Di alternative ne esistono diverse e, in ogni caso, il mio consiglio è quello di non abbandonare i portali immobiliari, fino a quando non sarai in grado di ottenere un flusso di potenziali clienti da altre fonti. Bada bene, dico “fonti” perché non è mai una buona idea puntare tutto su una sola fonte di traffico.

Tuttavia credo che, se utilizzati nel modo giusto, i portali possono far parte integrante di una strategia di web marketing completa e vincente. (Il problema è che oggi vengono usati come “uinca” strategia).

In breve ecco come potresti mettere in piedi una strategia di web marketing immobiliare completa ed efficace, che ti renda indipendente dai portali immobiliari:

1) Crea un Blog e scrivi articoli di interesse per i tuoi potenziali clienti 

2) Crea una lista email di potenziali clienti e nutrila con contenuti di valore, oltre che di inviti ad acquistare o vendere tramite la tua agenzia

3) Crea la tua pagina su Facebook, Google plus e Twitter, per continuare a trasmettere valore attraverso i contenuti (diffondendo magari gli articoli del tuo blog) ed attirare potenziali clienti

4) Intercetta “contatti caldi” su Google con AdWords, usando le parole chiave che ti interessano

 

Il Blog

Il Blog ti permetterà, da un lato, di crearti una reputazione online e mettere in mostra la tua professionalità (non devi dire di essere bravo, devi dimostrarlo attraverso quello che scrivi) dall’altro lato otterrai un migliore posizionamento – non a pagamento – su Google, che ama i blog perché ricchi di contenuti, soprattutto quelli focalizzati su un settore specifico. Infine, grazie al Blog, ottieni traffico extra verso il tuo sito web, che non è male.

La Mailing list

La creazione di una mailing list e l’invio di contenuti di valore (evita di mandare solo proposte immobiliari) permette di costruire un rapporto più forte con i tuoi iscritti – molto più forte di quello che può fare un annuncio pubblicitario – e di portare traffico sul tuo sito web quando vuoi, senza pagare pubblicità.

Se poi vuoi incrementare – e di molto – gli iscritti alla tua lista, incentiva i visitatori del tuo sito e blog ad iscriversi alla tua mailing list con un premio. Ad esemipo con un documento pdf (es: 7 regole d’oro per comprare casa senza rischi), un video o un podcast.

I Social Network

Social Network come Facebook, Google+ e Twitter ti aiuteranno a diffondere i tuoi contenuti creati sul Blog e ad attrarre traffico extra sui tuoi canali proprietari (Sito e Blog) oltre che ad iniziare una “relazione” online sui social network – con i tuoi potenziali clienti – che dopo potrai rafforzare trasformando “fan e followers” in iscritti alla tua lista email. Facebook Ads, inoltre, ti permette di indirizzare la tua comunicazione ad un target molto preciso.

Google AdWords

Google AdWords – la piattaforma pubblicitaria che ti permette di mostrare annunci su google quando le persone fanno ricerche – ti permette di intercettare potenziali clienti che stanno cercando casa – via Google – nella tua citta’.

Per concludere, in questo modo potrai costruire un “sistema” in grado di generare un flusso costante di potenziali clienti. Un tuo sistema per cui non dovrai pagare un abbonamento a qualcuno.

Ovvio che queste cose, oltre a farle, devi anche farle bene, altrimenti rischi di buttare via soldi e non ottenere comunque risultati. Sia per internalizzare alcune di queste competenze piuttosto che imparare a selezionare il professionista migliore, hai bisogno di formazione.

Conclusioni

La formazione è miglior primo passo che un imprenditore può fare , per essere in grado di scegliere con maggior competenza e serenità i professionisti a cui affidarsi oppure, per internalizzare alcune attività come la creazione di articoli per il blog, di post sulla pagina facebook piuttosto che scrivere email efficaci da inviare alla propria newsletter, giusto per fare alcuni esempi.

Dove puoi imparare come si fa web marketing immobiliare?

In Italia ci sono diversi corsi di web marketing a cui puoi partecipare ma, se ti interessa un corso di web marketing specifico per il settore immobiliare esiste un evento fatto su misura per te, si chiama “Web Marketing Immobiliare live” (unico in Italia). Il corso si terrà 10 e 11 Aprile 2014 a Padova. Scarica gratis il programma sul sito: www.webmarketingimmobiliarelive.it

Commenti Facebook
The following two tabs change content below.
Consulente e Formatore, autore del libro: “I Segreti del Web Marketing Immobiliare”, (Franco Angeli), si occupa di Marketing in Justimmobili - la Web Agency specializzata in Siti Immobiliari. Tiene corsi di Formazione sul web marketing immobiliare. Con questo Blog aiuta agenzie, costruttori ed investitori a conoscere e ad applicare i vantaggi del web marketing nel settore immobiliare.

Lascia un commento