10 Ragioni per Usare Google AdWords nell’Immobiliare

 

10motivi_adwords_immobiliare.001

Stai per scoprire i 10 motivi per cui un’Agenzia Immobiliare o un Costruttore dovrebbero implementare il prima possibile Google AdWords nella loro strategia di Web Marketing Immobiliare.
Ecco i 10 motivi:

1) Puoi partire con un investimento minimo e senza vincoli di abbonamento

A differenza di altri mezzi pubblicitari, dove è richiesto un impegno fisso a prescindere dal risultato che otterrai, in Google AdWords sei tu che decidi:

  • quanto spendere (anche 1€ al giorno)
  • interrompere e riprendere la campagna in qualsiasi momento
  • aumentare o ridurre il budget pubblicitario a tuo piacimento

Normalmente un contratto pubblicitario tradizionale prevede che tu investa del denaro a “scatola chiusa” ovvero, paghi semplicemente per lo spazio che stai occupando e non per il risultato che stai ottenendo.

In Google AdWords invece, paghi solo se un potenziale cliente che ha cercato una parola chiave (che hai scelto tu), clicca sul tuo annuncio ed entra nel tuo sito.

Questo fa tutta la differenza del mondo.

Paghi solo per clienti interessati e non per uno spazio fine a sé stesso.

2) Ti Fai Trovare da Clienti Motivati

Possiamo tranquillamente affermare che Google AdWords ha rivoluzionato il modo di fare pubblicità ribaltando i ruoli:

Non è più l’azienda a rincorrere il cliente con spot pressanti ma è il cliente a cercare l’azienda.

Infatti, nell’immobiliare, il procedimento è questo:

  • Una persona cerca casa su Google
  • Vede un’agenzia che promuove proprio ciò che sta cercando
  • Clicca sull’annuncio e contatta l’agenzia

Insomma, si tratta di una “pubblicità intelligente” che compare solo quando il cliente è interessato a vederla.

3) Puoi competere con i grandi portali

A differenza dei canali tradizionali come Tv, Radio, Carta Stampata, luoghi in cui difficilmente una micro e piccola impresa potrà mai permettersi di fare una campagna pubblicitaria, in Google AdWords è possibile.

In diverse campagne realizzate per i miei clienti mi è capitato spesso di posizionare l’agenzia immobiliare o il costruttore che stavo seguendo, in posizioni più alte rispetto ai grandi portali piuttosto che gruppi immobiliari importanti.

Sai perché?

Perché in Google non vince chi ha le tasche più grandi!

La cosa che ha reso grande Google e che ha incentivato tutte le aziende del mondo ad investire miliardi in questa piattaforma è questa:

“in Google vincono tutti: vince l’utente perché trova i risultati pertinenti ed interessanti, vince l’inserzionista perché dovrà fare uno sforzo per mostrare ciò che realmente interessa ai suoi potenziali clienti, vince Google perché guadagna in questo scambio.”

In conclusione, l’utente trova ciò che gli interessa perché non gli vengono mostrati annunci solo in base “a quanto paga l’inserzionista” ma soprattutto in base alla pertinenza ed alla qualità dell’annuncio. Dall’altro lato, vince anche l’inserzionista perché, mostrando un annuncio pertinente ed interessante, avrà maggiori possibilità di trasformare quei click in clienti paganti.

E vissero tutti felici e contenti.

E’ vero che il portale magari si può permettere di spendere 1000 € al giorno, ma tu non hai bisogno di migliaia di click al giorno, te ne bastano “50 buoni” per portare a casa una richiesta specifica. Quindi tu, arrivato a 5 € hai fatto la tua bella campagnuccia su Google in compagnia dei colossi, puoi farlo in TV o sui Giornali?

Al di là di tutto, credo che questo sia un approccio vincente in qualsiasi business.

4) Risultati in tempo reale e ritorno sull’investimento

Hai il polso della situazione in qualsiasi momento. Sai quali parole chiave le persone stanno cercando e quali annunci stanno cliccando maggiormente. Ma, la cosa più importante è che sai quante richieste specifiche stai ricevendo e quanto ti sta costando ogni contatto. Questo è un aspetto che contraddistingue Google AdWords da tutti gli altri canali che normalmente utilizzando gli agenti immobiliari. Puoi conoscere esattamente “quanto ti costa ogni vendita”.

Saresti disposto ad investire 500, 1000, 2000 euro per ogni vendita?
Ti stancheresti mai di spendere anche 2000 euro per ottenere un ricavo di 5/8/10.000 euro?

Se la risposta è si: impara come usare Google AdWords con questo corso >>

5) Ottieni l’ ”Effetto Vetrina”

AdWords è un tipo di pubblicità molto intelligente ed altamente mirata perché mostra i tuoi annunci solo a persone che si sono dimostrate realmente interessate (cercando la tua parola chiave) a differenza degli altri strumenti pubblicitari che “sparano nella folla”.

Il problema della pubblicità fatta per mostrare il proprio marchio – e non per ottenere delle vendite – è che è troppo costosa rispetto al risultato che ottieni.

Sono sempre dell’idea che fare pubblicità di “immagine” sia il più delle volte uno spreco di denaro, tuttavia, quando riesci ad ottenere “visibilità gratis” non è una cosa negativa, anzi!

Ecco cosa succede quando fai una campagna AdWords:

  • le persone cercano i tuoi immobili su google
  • alcuni vedono l’annuncio, cliccano ed entrano nel tuo sito (e magari ti contattano)
  • altri semplicemente vedono il tuo annuncio ma non cliccano

Ora concentrati sull’ultimo punto: ti vedono ma non ti cliccano. Sai quanto paghi su Google quando vedono il tuo annuncio ma non cliccano?

NON PAGHI.

Te lo ripeto ancora: N-O-N  P-A-G-H-I

Ci sono aziende che spendono fior di quattrini solo per “far vedere” il proprio brand. Su Google AdWords questa cosa è gratis.

6) Capisci cosa vogliono realmente i tuoi clienti

Grazie alle statistiche che puoi vedere sul tuo pannello AdWords, sai quali sono le parole chiave più cercate e di conseguenza i prodotti immobiliari più richiesti dal mercato. Che valore ha conoscere quali sono gli immobili più ricercati nella tua zona?

Normalmente le aziende spendono un mucchio di soldi per fare ricerche di mercato con l’obiettivo di avere informazioni strategiche di questo tipo.

Tu puoi farlo gratis con AdWords.

7) Scopri in modo scientifico quali annunci funzionano meglio

A differenza dei portali immobiliari o di qualsiasi altro contenitore di annunci, in Google AdWords puoi fare dei test con estrema semplicità e verificare quale annuncio riesce a portarti il maggior numero di click e contatti.

Ecco come si fa:

  • per ogni gruppo di parole chiave crei 2 annunci
  • l’annuncio A che magari fa leva su un beneficio particolare dell’immobile
  • l’annuncio B che fa leva sul prezzo

Sarà google a far “ruotare” i due annunci e dirti qual è quello che funziona meglio grazie alle statistiche sui click e sui contatti effettivi ricevuti (conversioni)

In questo modo, oltre che uno strumento di advertising estremamente efficace, Google AdWords diventa anche una scuola di copywriting che, grazie ai test continui sugli annunci, ti insegna quali sono le frasi che funzionano meglio, insegnamenti che puoi riportare poi in tutta la tua comunicazione “dove non puoi fare test:

  • trattative con i clienti
  • carta stampata
  • colloqui telefonici
  • sito web
    ecc…

8) Una campagna AdWords può durare per anni senza doverci lavorare

Sebbene la grande peculiarità di AdWords sia avere il potere di migliorare costantemente le performance grazie ad una ottimizzazione costante, una volta raggiunto il suo apice, la campagna può continuare a funzionare per molto tempo (a volte anche anni) senza modificarla!

Ti faccio un esempio:

supponiamo che tu voglia creare un annuncio che intercetti persone che stanno cercando un’agenzia immobiliare nella tua città. Per entrare in contatto con queste magari sceglierai queste parole chiave:

>> Agenzia Immobiliare + [città]
>> Agenti immobiliari + [città]

A queste parole dovrai associare almeno un annuncio ma, “two is megl che one”, quindi tu farai 2 tipi di annunci, del tipo:

[Annuncio A]

Immobiliare Latina‎
www.tuosito.it/Offerte
Cerchi un’Agenzia Immobiliare seria
a Latina? Scopri Questa!

[Annuncio B]

Immobiliare Latina
www.tuosito.it/Offerte
Cerchi Casa a Latina ?
Scopri le Ns Migliori Offerte

Le persone continueranno sempre a cercare quelle parole chiave e si imbatteranno nei tuoi annunci. Ed una campagna così potrebbe funzionare per mesi ed anni senza doverla toccare.

9) In Italia, su Google AdWords hai zero o poca concorrenza

Mentre tutti i tuoi colleghi si azzuffano sui portali immobiliari tu puoi sorpassarli a destra sulla corsia preferenziale, legalmente. Nella maggior parte dei casi incontrerai portali, franchising o gruppi immobiliari, ma quasi mai agenzie. Questo cosa vuol dire?

Vuol dire che, se proprio non riesci a passare i portali, anche stare in 2^, 3^ o 4^ posizione non va male (e spendi anche meno per ogni clic)

Ti basta fare una ricerca su Google (es: vendita case + tuacittà) per verificare quanto ti ho appena scritto. Per semplificarti la vita l’ho fatto io per te:

concorrenza_adwords_milano

10) Esiste un Corso specifico per Imparare AdWords nell’Immobiliare

Google AdWords non è uno strumento banale da utilizzare e, di certo, non è un “accelera e cammina” ma si può imparare, tutti possono usarlo, anche tu.

Per usare bene AdWords basta assimilare le dinamiche del keyword advertising (pubblicità con le parole chiave) e capire come funziona la piattaforma AdWords che altro non è che un software. Se hai imparato ad utilizzare un gestionale, puoi imparare ad usare anche Google AdWords.

Il problema di tutte le guide che trovi in giro (compresa quella ufficiale di Google) è che hanno due criticità principali:

  • sono troppo tecniche (linguaggio complicato)
  • sono troppo generiche (nono sono specifiche sull’immobiliare)

Il corso di cui ti parlo è l’unico in Italia che ti insegna come usare AdWords in modo specifico per l’immobiliare, con un linguaggio comprensibile anche per chi parte da zero e con tutta una serie di esempi e modelli pronti che ti faciliteranno l’apprendimento.

Tutte le info qui >> www.adwordsimmobiliare.it

Se poi non vuoi fare lo sforzo di imparare una nuova competenza allora accomodati pure, i portali saranno felici di aumentarti l’abbonamento anche quest’anno, li senti? Si stanno già sfregando le mani.

Commenti Facebook
The following two tabs change content below.
Consulente e Formatore, autore del libro: “I Segreti del Web Marketing Immobiliare”, (Franco Angeli), si occupa di Marketing in Justimmobili - la Web Agency specializzata in Siti Immobiliari. Tiene corsi di Formazione sul web marketing immobiliare. Con questo Blog aiuta agenzie, costruttori ed investitori a conoscere e ad applicare i vantaggi del web marketing nel settore immobiliare.

Lascia un commento